Bustina di cocaina ceduta sotto gli occhi degli agenti: arrestato

Nella tarda serata di ieri gli agenti del Commissariato di Chioggia hanno tratto in arresto per spaccio, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, G.V., 47enne siciliano, residente a Chioggia. Nell’ambito di attività di controllo del territorio, intorno alle ore 22.00 di ieri i poliziotti venivano insospettiti dalla presenza di due uomini, di cui decidevano di seguire gli spostamenti. Qualche tempo dopo notavano che uno dei due cedeva una bustina di cocaina per cui decidevano di fermarli e di procedere a perquisizione estesa all’abitazione.

La bustina di cocaina

L’uomo che aveva ceduto la bustina, all’ingresso della propria casa, cercava allora di avvisare la moglie invitandola a “buttare via tutto, perché era arrivata la polizia”. Lo stesso soggetto si divincolava e cercava di fuggire spingendo gli agenti. Ne nasceva una colluttazione, con l’uomo che mordeva alla mano uno degli agenti, facendolo cadere al suolo.

L’arresto

Dopo aver fermato il soggetto, gli agenti iniziavano la perquisizione in casa, rinvenendo mezzo grammo di marijuana e materiali per il confezionamento e la pesatura di cocaina. L’uomo è stato pertanto tratto in arresto e collocato agli arresti domiciliari, in attesa della convalida di stamattina.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here