Home Video Gallery Servizi Economia e società Brugnaro e Vespa insieme per salvare radio Radicale

Brugnaro e Vespa insieme per salvare radio Radicale

Brugnaro, Bruno Vespa e il direttore di radio Radicale Alessio Falconio insieme al Palazzo Ducale per salvare l’emittente

Il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro, il celebre giornalista Bruno Vespa e il direttore responsabile di Radio Radicale Alessio Falconio si sono incontrati nella sala del Senato del Palazzo Ducale per provare a marginare il problema che negli ultimi tempi ha coinvolto la storica emittente.

Il governo sembra non voler rinnovare la convenzione con radio Radicale. Queste le parole del sottosegretario Crimi:”La posizione è molto chiara. È intenzione di questo governo, mia e del Mise, che abbiamo seguito il dossier, di non rinnovare la convenzione con l’emittente. Un servizio che l’emittente ha svolto per 25 anni senza alcun tipo di valutazione, come l’affidamento con una gara. Nessuno ce l’ha con Radio Radicale né vuole la chiusura. Sono questi i termini della questione, non altri.»

Il sindaco Brugnaro si mostra particolarmente dispiaciuto, nonostante in passato molte idee dell’emittente non combaciassero esattamente con i suoi ideali politici. Una radio che secondo il sindaco ha una storia oggettivamente fuori discussione e che meriterebbe di non affondare.

Anche Vespa risulta particolarmente vicino alla questione, la definisce una legittima battaglia che spera in qualche modo si risolva. L’interesse di entrambi è far crescere l’attenzione sull’argomento, sperando che venga rinnovata la convenzione tra il governo e la famosa emittente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here