Servizi Politica

Scuola: Brugnaro chiede un milione al mese per i bus scolastici

Voglio dare un'informazione alla Ministra: per portare i ragazzi a scuola in sicurezza abbiamo bisogno di 1 milione di euro al mese. Sono le parola di del sindaco di Venezia. Una delle tante reazioni, che tradiscono scetticismo all'annuncio sulla riapertura delle scuole da parte della ministra Azzolina

Il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro si pronuncia sulla ripartenza della scuola. Al Governo si chiede un milione di euro al mese per far riaprire le scuole superiori e le università. Sono tutti d’accordo che la didattica a distanza deve finire.

Ripartenza della scuola

Il progetto di riportare tra i banchi gli studenti, avanzata martedì dal Ministro dell’Istruzione Azzolina per il 9 dicembre, ha scatenato molte reazioni. La prima è quella del sindaco di Venezia Luigi Brugnaro. Il sindaco si è dichiarato d’accordo con toni collaborativi, ma non senza senza fondi aggiuntivi.

La risoluzione della condizione consentirebbe ai servizi comunali di organizzarsi, anche se fosse con un preavviso di appena qualche giorno.

La dichiarazione di Brugnaro

Una dichiarazione che tradisce il timore, non tanto velato, l’inesistenza di un piano a Roma. Come conseguenza ci si aspetta che il tutto potrebbe essere deciso davvero a ridosso della seconda settimana di dicembre.

Luca Zaia si presenta utilizzando toni più duri. Il Presidente ha dichiarato di aver pensato si tratti di una leggenda metropolitana: “spero ci chiamino con urgenza per metterci almeno nelle condizioni di riorganizzare il trasporto pubblico locale”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Disattiva AdBlock per sostenerci

Televenezia ogni giorno mette a disposizione informazioni e contenuti gratuiti. La libertà d'informazione deve essere sostenuta e Televenezia lo fa anche grazie ai banner pubblicitari. Sostienici e disattiva AdBlock