Salone Nautico Venezia

Brugnaro: “L’importante sono le barche”

Le parole del sindaco Brugnaro sull'importanza della vendita di barche al Salone Nautico.

Uno degli obiettivi del Salone Nautico era anche quello di vendere delle barche.
Il sindaco Brugnaro spiega come la vendita delle barche sia piccole, medie o grandi sia molto importante in quanto incentiva la produzione industriale navale e incrementano il lavoro di falegnami, gli artigiani e il design italiano. La compravendita inoltre crea anche un indotto molto significativo per il nostro paese.

All’interno del Salone era presente una Tesa dove molti architetti e designer hanno fatto vedere come è concepita la progettazione nautica, come funziona e quali sono le loro idee e progetti.

L’arte navale torna a casa

Sono state presentate di fronte alla Biennale, la mostra d’arte più famosa al mondo, per questo motivo è nato lo slogan del Salone “L’arte navale torna a casa”. Tutto questo progetto è stato supportato dalle persone che abitano al mare.

Il sindaco infine invita i turisti non solo a visitare le attrazioni principali di Venezia, ma soprattutto ad immergersi nella quotidianità e conoscere lo stile di vita veneziano, anche attraverso le imbarcazioni di uso mercantile, istituzionale e di trasporto privato, il corrispettivo dei trasporti a quattro ruote nelle altre città.

Guarda i video dedicati al Salone Nautico di Venezia

Televenezia ha seguito tutta la manifestazione realizzando 4 speciali in onda anche su Love in Venice. Guarda i video (LINK)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close