Stanno Facendo un 48

Bonacini: è il momento di cambiare rotta sul turismo a Venezia

Bonacini: Nel momento in cui noi non consideriamo la cultura come discriminante del turismo è ovvio che ci arriva quello che ci arriva

Nella settima puntata di “Stanno facendo un 48”, programma condotto da Patrizio Baroni, abbiamo discusso del futuro del turismo insieme a Luigi Pasqualinotto, presidente del consorzio di promozione turistica di Jesolo Venice, Vittorio Bonacini, Presidente Associazione Veneziana AlbergatoriPaolo Minchillo, commercialista. Dal Messico sono collegati Italo Sampablo, console onorario italiano a Playa del Carmen e pneumologo, Luca Risso, imprenditore Italiano e Javier Martinez, direttore generale Hotel Sandos Playa del Carmen.

Quindi serve un turismo di qualità?

“Abbiamo solo capito quello che non bisogna fare, abbiamo devastato città d’arte con episodi scandalosi.

Se noi facciamo arrivare una certa tipologia di persone è anche colpa nostra perché non abbiamo ancora imparato per varie ragioni far arrivare a Venezia una certa tipologia di persone anziché altre.

Nel momento in cui noi non consideriamo la cultura come discriminante del turismo è ovvio che ci arriva quello che ci arriva. Se per caso noi organizzassimo un festival della musica classica ti arriva una certa tipologia come per l’Arena.

Faccio un esempio: ci siamo messi a fare una ricerca del Tintoretto e del Canaletto a Londra, nel momento in cui gli inglesi si mettono a cercare Venezia a Londra significa che è un qualcosa che costoro necessitano.

Abbiamo preso contatto con la Camera di Commercio e ci siamo portati gli inglesi a Venezia nel periodo meno felice dell’anno, novembre e dicembre, con il motto “L’avete vista in un quadro venite a vederla dal vivo”.

Approfittiamo di coloro che sono già interessati alla nostra storia, alla nostra cultura a convincerli a venire di più, non devi fare troppa fatica”, ha detto Vittorio Bonacini presidente dell’Associazione Veneziana Albergatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button