Articoli di Cultura e Spettacolo

Big Vocal Orchestra: on line il Concerto di Natale

Dal 23 dicembre al 6 gennaio il concerto sarà disponibile sulla piattaforma del Teatro Stabile del Veneto e i sui social della Big Vocal Orchestra

Con teatri chiusi per la pandemia l’ormai tradizionale concerto di Natale della Big Vocal Orchestra al Teatro Goldoni di Venezia è costretto ad essere rinviato. Così lo scambio di auguri in musica che per 7 anni consecutivi ha emozionato oltre 2000 spettatori veneziani l’anno avverrà solo on line attraverso la messa in onda della registrazione dello spettacolo dell’edizione 2019 “My favourite Christmas”, accessibile sulla piattaforma “Backstage” del Teatro Stabile del Veneto (https://backstage.teatrostabileveneto.it/it) e sui canali social della Big Vocal Orchestra (l’omonima pagina Facebook e il canale Youtube Voci Venezia) dal 23 dicembre alle ore 18 fino al 6 gennaio.

Big Vocal Orchestra

“Un’occasione” spiega il direttore della nota formazione corale veneziana l’artista muranese Marco Toso Borella. “Occasione di far uscire idealmente la nostra musica dal Teatro Goldoni per raggiungere un pubblico ancora più vasto che mai come ora necessita di conforto. Anche in questa situazione difficile; drammatica soprattutto per la nostra città, noi crediamo che si possa ripartire proprio dall’arte e con il coinvolgimento di coloro che in questa città vivono e operano. Le nostre 250 voci rappresentano un simbolo della vitalità artistica dei veneziani: sono 250 voci veneziane che vivono, lavorano, studiano in questa città”.

L’intervento della presidente Cristina Pustetto

“Siamo onorati – aggiunge Cristina Pustetto, regista dello spettacolo e presidente dell’associazione che gestisce le formazioni corali della Big Vocal Orchestra e dei Vocal Skyline.  “Che il Teatro Stabile del Veneto ci abbia scelto ancora una volta per celebrare in musica il Natale della nostra città e del territorio. In questi anni abbiamo riempito tante volte questo teatro, così come anche altri teatri del Veneto, e ci fa piacere essere stati coinvolti in questa iniziativa ricordando l’essenzialità e l’importanza del ruolo del teatro e della musica dal vivo nelle nostre vite”.

Il coro più numeroso d’Italia è riconosciuto ormai come fenomeno musicale tutto veneziano. Sempre riesce sempre a stupire per repertorio, coreografie, effetti scenici e soprattutto qualità artistica e non sarà da meno in questo spettacolare concerto di Natale.

Uno spettacolo eseguito, con tre repliche consecutive da tutto esaurito, a poco più di un mese dall’evento dell’acqua alta eccezionale del 12 novembre 2019 e che comprende quindi un intenso e sentito omaggio alla città di Venezia colpita dal disastro sulle note di Ennio Morricone e Carl Jenkins nonchè su quelle di un brano originale composto dal direttore Toso Borella in cui il coro riproduce in musica il suono delle sirene che annunciano l’arrivo dell’acqua alta. Il brano, eseguito lo scorso 28 dicembre 2019, ha risuonato anche in una Piazza San Marco gremita di oltre 5000 persone, quando il coro si è esibito in un concerto memorabile dalla loggia e dal porticato del Palazzo Ducale.

La più grande formazione vocale/coro d’Italia

Imperdibile spettacolo di musica, luci, voci, parole e colori; la Big Vocal Orchestra è nei fatti la più grande formazione vocale d’Italia. Un enorme coro che sorprende per l’effetto imponente della quantità di voci, coinvolge il pubblico con brani di grande impatto emotivo

Originale anche nella ricerca di soluzioni alternative alle prove corali in presenza che si sono dovute interrompere dal marzo scorso; la Big Vocal Orchestra ha attivato in questi mesi un efficiente sistema di prove on line. Grazie a questa tecnologia i coristi riescono a studiare ed esercitarsi da casa propria.

A curare la direzione artistica del progetto insieme a Marco Toso Borella è Cristina Pustetto, che cura la regia e l’organizzazione degli spettacoli e di tutta l’attività dell’associazione culturale Penelope che gestisce le formazioni corali dei Vocal Skyline e della Big Vocal Orchestra. Il coordinamento musicale è del pianista Giacomo Franzoso. Ad accompagnare il coro le voci soliste di Betty Sfriso e Francesca Bellemo.

L’accesso alla visione dello spettacolo è gratuito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Disattiva AdBlock per sostenerci

Televenezia ogni giorno mette a disposizione informazioni e contenuti gratuiti. La libertà d'informazione deve essere sostenuta e Televenezia lo fa anche grazie ai banner pubblicitari. Sostienici e disattiva AdBlock