Articoli di Cronaca

Bibione, la mareggiata distrugge la spiaggia: danni ingenti

Sono stati portati via 20 mila metri cubi di sabbia e il litorale è stato invaso da tonnellate di rifiuti. Il sindaco Codognotto: “ritroveremo la forza di reagire”

Sono ingenti i danni causati dalla mareggiata di ieri che ha interessato la spiaggia di Bibione dalla parte del Faro fino alle Terme. Sono stati portati via 20 mila metri cubi di sabbia e il litorale è stato invaso da tonnellate di rifiuti trasportati dal mare, in particolare alghe e tronchi d’albero oltre ai danni agli sdrai ed ombrelloni.

Mareggiata a Bibione

“La mareggiata è stata devastante – sottolinea il presidente di Bibione Spiaggia Gianfranco Prataviera – entro domani dovremo ripristinare la sabbia e quindi concludere il lavoro di ripascimento dato che la stagione è iniziata”.

Sul problema è intervenuto il sindaco di San Michele al T./Bibione Pasqualino Codognotto: “abbiamo già avuto ingenti danni dalle mareggiate dell’autunno scorso e siamo ancora in attesa di ristoro dei danni. Dopo questi mesi dovuti all’emergenza Covid19 che ha messo in crisi l’intero settore economico turistico, dalla quale stiamo cercando di uscire attraverso soluzioni quotidianamente studiate, questo ennesimo sconvolgimento climatico non ci voleva. Comunque troveremo ancora una volta la forza di reagire e dare risposte concrete al comparto turistico già messo fin troppo a dura prova”. LEGGI ANCHE: Bibione, estate 2020: sarà riproposto il divieto del fumo in spiaggia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button