Articoli di Salute e benessere

Bibione, attivo l’ambulatorio infermieristico: 50 accessi giornalieri

Intensa l'attività a supporto dei turisti. A Luglio una media di 50 accessi giornalieri. Dal 22 maggio al 27 luglio, i pazienti presi in carico nel punto di primo intervento di via Maja sono stati 2480.

Con l’incremento costante dei flussi che raggiungeranno l’apice nel mese di agosto, lunedì 26 luglio l’Ulss 4 ha implementato l’attività sanitaria a Bibione che si concentra nella palazzina posta in via Maja.

Ambulatorio infermieristico a Bibione

Nella sede che ospita il Punto di Primo Intervento e la dialisi estiva è infatti attivo anche il nuovo ambulatorio infermieristico la cui attività è complementare a quella svolta nel punto di primo intervento.

“Stanno aumentando i flussi e continueranno a crescere anche nel mese di agosto – spiega il dottor Fabio Toffoletto, direttore del dipartimento di area critica dell’Ulss4 – pertanto questa attività sarà di supporto a quella svolta dal punto di primo soccorso e, dati alla mano, si prevede in particolare nelle fasce giornaliere pomeridiane in cui registriamo il maggior numero di accessi”.

L’attività

Per accedere a questo ambulatorio il paziente non dovrà fare nulla, sarà il personale del “triage”, nel momento dell’accettazione, a valutare lo stato di salute e ad indirizzare la persona nel luogo più adeguato a risolvere il proprio problema. L’attività svolta nel nuovo ambulatorio consisterà in piccole medicazioni, elettrocardiogramma, formazione sull’uso di farmaci ed altro”.

Al Punto di Primo Intervento di Bibione si registrano attualmente la media 50 accessi giornalieri. La maggior parte riguarda patologie identificate con il codice bianco ossia non urgenti. Dal 22 maggio al 27 luglio, i pazienti presi in carico nel punto di primo intervento di via Maja sono stati 2480.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button