beyoncé
Beyoncé e Jay-Z, in collaborazione con il loro personal trainer Marco Borges, regalano concerti a vita ai vegani.

Da Beyoncé e Jay-Z concerti a vita per i vegani, Celine Dion sarà protagonista di un film sulla sua vita e Kylie Minogue ha denunciato un uomo per molestie.

Concerti gratis a vita per chi segue una dieta vegana: è la promozione lanciata da Beyoncé e Jay-Z insieme a The Greenprint Project, un progetto lanciato da Marco Borges, personal trainer della cantante, che vuole sensibilizzare le persone sugli effetti benefici della dieta vegana. Per partecipare al concorso – riservato ai cittadini statunitensi – basta iscriversi nell’apposita sezione del sito del progetto per dimostrare di avere iniziato, o di continuare a svolgere, il tipo di alimentazione richiesta. Il valore della fornitura di biglietti a vita è di circa 12 mila dollari. Beyoncé, che da anni sostiene il movimento, ha pure scritto la prefazione del libro di Borges, “The Greenprint” (La dieta dei 22 giorni in italiano) lodando le facoltà benefiche del veganesimo.

Di tendenze opposte, stando a questo vecchio post, Celine Dion, che avrebbe investito in un ristorante di Montreal specializzato in carne affumicata, anche se ultimamente è stata messa sotto accusa per essere dimagrita troppo. Lei ha risposto che sta bene così, «nessuno si preoccupi. A chi non piaccio chiedo di lasciarmi stare».

Ma la notizia di oggi è che la cantante interpreterà sé stessa nel biopic dedicato alla sua vita intitolato The power of love, come uno dei suoi maggiori successi. Il film, diretto da Valerie Lemercier, seguirà la travolgente ascesa di Celine, partendo dalla difficile infanzia nel Québec, con 13 fratelli e pochi soldi in casa, fino agli anni più recenti, quando sarà lei la protagonista.

La collega Kylie Minogue, invece, ha denunciato un molestatore che la stava disturbando nella sua casa di di Londra: Scotland Yard ha emesso un avvertimento formale di molestie di primo grado nei confronti della persona, che però non è stata arrestata. I rappresentanti della cantante non hanno commentato la spiacevole vicenda.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here