Radio Venezia Gossip

Barbara D’Urso contro l’omofobia: “Non è più tollerabile”

L'ennesimo caso di omofobia ha scatenato l'ira di Barbara D'Urso. La conduttrice sta con i Maneskin e difende i diritti della comunità LGBT

Barbara D’Urso sta con i Maneskin e contro i bulli. La popolare conduttrice di Canale 5 ha commentato l’ultimo fatto di cronaca che vede protagonista un 12enne di Roma.

Il fatto

Il ragazzo è stato picchiato e insultato da un gruppo di coetanei dopo aver deciso di imitare i componenti della band italiana, “suoi idoli”, truccandosi e vestendosi proprio come loro. Quindi con smalto e eye-liner sugli occhi. Si trucca come Damiano dei Maneskin. Gli hanno detto “Fr***o di m***a” e lo hanno massacrato di botte. Un orrore senza precedenti a Roma.

Il commento di Barbara D’Urso

“Aggressione? Sapete perché? Perché usa lo smalto, mette l’eye-liner e ha i capelli lunghi. Tutto questo non è più tollerabile!”, ha scritto la D’Urso su Twitter in difesa dell’adolescente. La conduttrice, tra l’altro, è sempre stata molto attiva sul tema della lotta all’omofobia e ha sempre combattuto per difendere i diritti della comunità LGBT. “Da ieri penso al ragazzino aggredito per i capelli lunghi e l’eye-liner. Penso ai genitori dei suoi coetanei, che non hanno saputo insegnare la libertà di essere se stessi. Poi penso ai meravigliosi Maneskin, che stanno infrangendo ogni tabù”, ha continuato.

Barbara D’Urso al fianco della comunità LGBT

La nota presentatrice si è sempre schierata dalla parte dei più deboli e spesso manifesta sui propri canali il suo supporto e la sua vicinanza alle minoranze discriminate. Proprio negli ultimi giorni, come in molti sapranno, è stata imbratta la panchina arcobaleno costruita e colorata a Cologno Monzese in onore dei Gay Pride. Anche in questo caso, la D’Urso si è fatta sentire eccome, descrivendo l’accaduto non come un atto vandalico, ma una vera e propria aggressione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button