Articoli di Salute e benessere

Spiagge inclusive del Veneto: consegnate 20 bandiere d’argento

Il tutto nell’ambito del progetto “turismo sociale ed inclusivo nelle spiagge Venete – 2019”. Consegnati i vessilli agli stabilimenti balneari valutati da apposite commissioni delle aziende sanitarie Ulss 3, Ulss 4 e Ulss5

Per l’estate 2020 ci sarà un nuovo vessillo a certificare la qualità delle spiagge inclusive del Veneto sotto l’egida della Regione Veneto e delle Ulss 3, Ulss 4, Ulss5.

Le bandiere d’argento

Sono le bandiere d’argento consegnate agli stabilimenti balneari che hanno aderito al progetto regionale “Turismo Sociale nelle spiagge inclusive del Veneto” alla sua terza edizione.

Edizione, quella del 2019, che dopo le strutture e i servizi per disabili, dopo le attività ludiche e ricreative ha portato un lavoro stagionale a 50 disabili da tutto il Veneto.

Ma sempre in questa edizione il progetto coordinato dall’Ulss 4 ha region previsto anche la valutazione delle attività erogate dai gestori degli stabilimenti aderenti.

Le commissioni

Durante l’estate tre commissioni costituite dal personale delle aziende Ulss 3, Ulss 4, e Ulss5, hanno visitato le strutture balneari e valutato una serie di indicatori di attività e di servizi rivolti ai turisti disabili, come il parcheggio, reception, aree di ristoro, servizi igienici, aree ludiche, accoglienza, comunicazione, formazione del personale e molto altro, fissando i servizi di eccellenza e i servizi in via di sviluppo dei singoli stabilimenti balneari, riportati infine sulle bandiere d’argento nominative.

La consegna

Questa mattina sono stati consegnati i vessilli alla presenza dei gestori delle spiagge, delle amministrazioni comunali, dei referenti delle aziende sanitarie coinvolte. “Nessun promosso o bocciato, siete stati tutti molto capaci, ciascuno con le proprie peculiarità ed eccellenze – ha spiegato il direttore generale dell’Ulss 4, Carlo Bramezza.

La disponibilità di aderire a questo progetto, a mettersi alla prova, e poi non va trascurato il grande lavoro di squadra e le relazioni che questa progettualità ha creato.

Per il 2020 abbiamo proposto di ampliare il progetto alle realtà turistiche della nostra regione: oltre al comparto balneare anche a quello della montagna, del lago e termale”.

Stabilimenti premiati

Questi gli stabilimenti balneari che hanno ricevuto la bandiera d’argento per l’inclusività: a Sottomarina Bagni Astoria, Marchi Beach, Il Naviglio, Arcobaleno, Clodia, Lungomare; al Lido Venezia Spiagge; a Caorle Comparto Levante 4, Comparto Ponente 8; ad Eraclea mare Mete Beach, Eraclea Beach, SAS 3; a Jesolo Nemo Beach, Villaggio Marzotto; per Bibione Seven, Un posto al sole; Cavallino il Villaggio San Paolo; a Rosolina mare Bagno Primavera, Bagno Tamerici, Al Granso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button