Servizi Economia e società

Banca della Marca: un bando per i creativi del sociale

Per tutte le associazione che operano nel sociale e alle scuole c'è un bando che mette a disposizione migliaia di euro per chi escogita progetti creativi per includere chi è più sfortunato, minori con famiglie deboli, disabili e famiglie in difficoltà

Si scrive “social start”, ma si legge donazione a fondo perduto di 11.500 euro a favore di cooperative di volontariato. L’iniziativa di Banca della Marca. Queste sono in grado di proporre progetti creativi per integrare persone svantaggiate o disabili. Possono anche sostenere famiglie con figli minorenni o bambini con problemi di crescita. Ancora, progetti per promuovere corretti stili di vita sotto il profilo salutistico e migliorare la qualità della vita nelle comunità locali.

I fondi

La donazione sarà distribuita attraverso un bando che quest’anno giunge alla terza edizione forniti dalla Banca della Marca.

Banca della Marca

Il credito cooperativo ha deciso di mettere a servizio del sociale parte dei propri utili per inaugurare una nuova fase del welfare nel territorio. Si è cominciato negli anni ’90 con la chiusura dei manicomi e l’apertura di comunità per far uscire dal ghetto delle famiglie gli svantaggiati e ora il futuro è tutto incentrato sul fare uscire dai luoghi protetti chi può diventare autonomo e farsi includere nella società.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button