La mobilità veneziana

Vela: la biglietteria di Via Verdi

La biglietteria di Via Verdi a Mestre.Scopriamo come lavora.

Con oltre 200 addetti commerciali frontline plurilingue, il front office dell’AVM non manca di certo! Oltre agli addetti in agenzia però, vi è anche un utilissimo call center a cui tutte le persone che hanno bisogno di informazioni o che desiderino prenotare dei biglietti possono rivolgersi e disponibile al numero 0412424. In media, esso riceve circa 200 mila telefonate l’anno fra turisti e residenti. Sono invece circa 46 mila le visite annuali al sito internet della Venezia Unica. Anna Francescon, Responsabile vendite Vela dell’agenzia di Via Verdi a Mestre ci spiega le dinamiche interne dell’agenzia: si apre alle 08.30 e si rimane aperti fino alle 17.30 con orario continuato e i picchi di maggiore affluenza sono sicuramente le ore di metà mattinata. I servizi principali che i clienti richiedono sono il rinnovo delle tessere Venezia Unica, ma si effettuano anche richieste per agevolazioni sia provinciali, che per i dipendenti dell’ACTV e di Vela. Inoltre, si vendono anche biglietti per i principali partner culturali di AVM, come i biglietti per La Fenice e per gli altri maggiori teatri veneziani, biglietti per musei, concerti (con Ticketone o Vivaticket), il rolling Venice, dedicato ai giovani under 29 e pacchetti per la visita di più musei con un unico acquisto. I turni di lavoro del personale sono praticamente tutti turni full time, ad eccezione di un unico part time del solo pomeriggio. Gli addetti del front office devono inoltre sapere almeno una lingua straniera oltre all’inglese per garantire un servizio migliore al pubblico ma tuttavia non si occupano di rispondere alle telefonate, campo riservato ai soli addetti del call center.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close