Articoli di Economia e società

Piste ciclabili: avanzano i lavori nella città metropolitana

Piste ciclabili, la Città metropolitana ha programmato gli interventi. Centenaro: “Il lavoro dei nostri tecnici continua in smart working anche in questo periodo di emergenza”

La strategia della Città Metropolitana voluta dal Sindaco Luigi Brugnaro relativa alla realizzazione nel territorio delle piste ciclabili si pone come obiettivo quello di dare continuità ai collegamento tra i percorsi già esistenti nei vari Comuni metropolitani. Una scelta di fare rete prevista nel Piano strategico Metropolitano, un impegno che trova concretezza nel bilancio metropolitano.

Le piste ciclabili

La Città Metropolitana (come si vede nella tabella allegata a margine) nel corso della programmazione degli interventi si è avvalsa della collaborazione della FIAB (Federazione Amici della Bicicletta) della Provincia di Venezia che ha fornito suggerimenti e proposte di tracciato in tutti i comuni interessati.

“La Città Metropolitana conferma il suo impegno a favore della sicurezza dei pedoni e dei ciclisti attraverso il finanziamento di importanti opere ciclabili – spiega il Consigliere delegato Saverio Centenaro – In accordo con i Comuni del territorio abbiamo predisposto progettazioni atte al collegamento di tratti già esistenti e laddove necessitano, di nuove piste che favoriscano al massimo la mobilità ciclopedonale in condizioni di sicurezza. I nostri uffici, grazie alle politiche adottate dall’amministrazione sullo smart working, anche in questo periodo di emergenza continuano a progettare nuovi interventi ed a seguire i cantieri già in essere al fine di terminare i lavori, dove possibile, nei tempi stabiliti”. Non solo propositi, dunque, ma anche progetti e atti già finanziati con importanti somme.

Nel dettaglio gli interventi programmati e messi a bilancio:

Cantieri aperti/sospesi

  • S.P. 42 Pista ciclabile Ca’ di Valle in Comune di Cavallino (Cantiere sospeso dal 13/03 – Causa Covid19) Euro 530.000,0
  • S.P. 22 – Pista ciclabile Via Risorgimento Mira (cantiere sospeso in data 23/03 – Causa Covid19 ) Euro 150.000,00

Gare in corso/concluse

  • S.P. 40 Completamento percorso ciclabile – I° Stralcio – Euro 300.000,00
  • Completamento ciclabile Portegrandi – Ca’ Sabbioni – Gara Progettazione – aggiudicata Euro 3.000.000,00

Progettazioni in corso 

  • S.P. 40 Completamento percorso ciclabile – II° Stralcio – Euro 200.000,00
  • S.P. 30 Realizzazione pista ciclopedonale di via Caltana. Euro 6.000.000,00
  • S.P. 40 Pista San Liberale – Euro 700.000,00
  • S.P. 75 Pista San Michele al Tagliamento – Euro 1.000.000,00

In fase di programmazione ci sono inoltre gli interventi seguenti:

  • Itinerario ciclabile che congiunge la pista ciclabile Treviso- Ostiglia a Venezia per il quale è stato sottoscritto in data 02 marzo 2020 un protocollo d’intesa tra Città Metropolitana di Venezia, Comune di Venezia, Comuni di Spinea, Martellago, Scorzè e Trebaseleghe (Pd).
  • Completamento itinerario ciclabile metropolitano tra l’area del Graticolato Romano e la Laguna di Venezia per il quale è previsto lp stanziamento per la redazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica. L’importo presunto per la realizzazione dell’intervento è pari ad Euro 2.680.000,00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button