Servizi Economia e società

Autonomia: primo vertice ministro Boccia e Zaia

La proposta, in attuazione dell'articolo 116, terzo comma, della Costituzione italiana, è formata da 68 articoli.

E’ iniziato oggi il tour degli incontri del ministro con i governatori delle regioni che hanno chiesto l’autonomia. Boccia ha chiesto garanzie per i livelli essenziali delle prestazioni. Zaia ha risposto: facciamolo subito.

L’incontro

Il governatore del Veneto Luca Zaia ha consegnato al Ministro per gli Affari Regionali Francesco Boccia la proposta d’intesa in una brochure che cita tutti gli incontri e le riunioni tecniche. La proposta riguarda l’autonomia differenziata della Regione Veneto in attuazione dell’articolo 116, terzo comma, della Costituzione.

La bozza d’intesa

Nella bozza d’intesa ci sono 68 articoli. L’attribuzione alla Regione Veneto di autonomia è realizzata nel rispetto dei principi di coesione, solidarietà, unità nazionale e sussidiarietà, indicati nel primo articolo come premessa fondamentale. Il ministro ha espresso la sua opinione a riguardo affermando che se sono garantiti i livelli essenziali delle prestazioni si può parlare con serenità dell’autonomia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button