Articoli di Economia e società

Ater di Venezia: avviato il progetto di manutenzione per 35 alloggi in centro

L’Ater ha iniziato le procedure per la manutenzione straordinaria e la riqualificazione energetica di trentacinque alloggi di edilizia residenziale pubblica situati nel centro storico di Venezia

“Come promesso all’inizio del mio mandato – dichiara il Presidente Ater di Venezia, Dott. Fabio Nordio – ho profuso il mio impegno concreto ad impiegare importanti risorse per la residenzialità in Venezia Centro Storico, mediante fatti concreti e non promesse vane”.

L’intervento dell’Ater di Venezia

L’intervento è suddiviso in sei stralci di cinque o sei alloggi ciascuno. Sarà interamente progettato e seguito dai tecnici dell’Ater e comporterà un investimento di oltre 2,1 milioni di euro, finanziato con risorse del Piano Strategico Regionale.

Complessivamente, i tempi previsti sono di circa sei mesi per la progettazione dei lavori e diciotto per l’appalto e l’esecuzione: entro il 2023 gli alloggi saranno tutti pronti per la consegna, con qualche anticipo per i primi stralci.

“Continua, così, lo sforzo dell’Ater – riferisce il Presidente Fabio Nordio – per il miglioramento del patrimonio abitativo nel centro storico. Questi trentacinque alloggi si aggiungono ai trenta che saranno resi disponibili entro quest’anno, a testimoniare l’impegno dell’azienda per la residenzialità a Venezia. Un impegno che il nuovo Consiglio di Amministrazione si è preso fin dalla consegna delle chiavi delle ex Conterie agli inquilini. Inoltre, stanno per riprendere i lavori alla Giudecca, nell’edificio di Alvaro Siza a Campo Marte, che prevediamo di concludere entro aprile dell’anno prossimo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button