Articoli di Cronaca

Assembramento in barca: multati 14 giovani sul Canal Grande

I carabinieri all'una di notte hanno intercettato in Canal Grande una barca con una fitta presenza di giovani provenienti da Venezia, Padova e Treviso

I militari del Nucleo Natanti, nella nottata – all’una circa nel transitare in navigazione sul Canal Grande, all’altezza dell’ingresso con rio Novo, intercettavano, a sorpresa, una piccola barca da diporto con una fitta presenza di persone a bordo. Avvicinata l’unità, si poteva constatare un assembramento di giovani, provenienti da Venezia, Padova e Treviso.

Assembramento in barca

I giovani dopo aver passato la serata in diversi locali del centro storico lagunare, stavano probabilmente effettuando un ultimo tour sul Canal Grande, per poi far rientro presso una struttura ricettiva, nel centro di Venezia, gestita dal conduttore dell’imbarcazione stessa dove avrebbero successivamente trascorso la notte.

Ai giovani trentenni veniva pertanto contestato il mancato rispetto della distanza di sicurezza e il non corretto utilizzo dei Dispositivi di Protezione Individuale.

I controlli

In questo weekend ormai estivo, a seguito delle precise indicazioni date dal Prefetto sul rispetto delle normative anti-COVID, i Carabinieri hanno intensificato gli specifici servizi in particolare nelle zone della movida, nelle loro vicinanze e in quei luoghi dove è più probabile la presenza di assembramenti, come parchi, spiagge, piazze, campi e campielli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close