Asfaltature delle strade provinciali: l'elenco dei cantieri

La Città metropolitana è impegnata in questi giorni nell’apertura di alcuni cantieri che riguardano le asfaltature e altri interenti legati alla moderazione del traffico nelle Strade Provinciali di sua competenza per garantire maggior sicurezza sia agli automobilisti che ai residenti.

Asfaltature delle strade

Nel Veneto Orientale dopo aver concluso l’intervento sulla SP 76 in Comune di Gruaro i lavori di asfaltatura si spostano in questa seconda parte della settimana sulla SP 72 in Comune di Fossalta di Portogruaro (dal cento di Fossalta di Port. verso SS14 –  Tratti vari (via Stucky) – dal Km. 3+800 al Km 4+000 dal Km. 4+300 al Km. 4+800.

Una volta completati,  i lavori si sposteranno presumibilmente già da lunedì sulla SP 70 in Comune di Portogruaro nel tratto tra Portogruaro a Lugugnana.

Iniziata l’asfaltatura anche lungo la SP 54  in località Stretti nel Comune di Eraclea per poi per poi spostarsi a partire da lunedì notte sulla SP n42 via Roma Destra a Jesolo nel tratto tra la rotatoria Picchi e la Rotatoria con via Aleardi.

Sono, inoltre, in fase di conclusione i lavori di moderazione del traffico lungo la SP 38 “Mestrina” via Olmo dal km 0+000 al km 0+950 nei Comuni di Venezia (località Trivignano) e di Martellago (località Olmo). Si tratta di un intervento di moderazione del traffico, maturato a seguito di alcuni incidenti verificatosi lungo la strada negli scorsi anni, e che si fonda su tre criteri:

  • l’esigenza di tutela dell’utenza debole;
  • la limitazione delle velocità di punta in modo da migliorare la sicurezza;
  • garantire la fluidità della circolazione.

Nello specifico sono state ridotte le dimensione delle corsie, protetti gli attraversamenti pedonali  in corrispondenza del ponte sul fiume Marzenego e quello verso la rotatoria con al SP 38 e via Selvanese con delle aiuole divisionali implementate dalla segnaletica luminosa per un costo complessivo di 15.000 Euro

Importante contributo all’esecuzione dell’intervento è stato dato dalla società Veritas S.p.A. che ha provveduto a finanziare (costo 15.000 Euro) e realizzazione una nuova isola ecologica lungo l’aiuola che separa la strada provinciale dalla pista ciclabile e che consentirà ai cittadini il conferimento dei rifiuti in sicurezza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here