Articoli di Cronaca

Vende eroina a un cliente: sorpreso e arrestato in Via Cappuccina

L'operazione della Polizia Locale è scattata verso le 20 di mercoledì sera. Arrestato un pusher, e sanzionato il cliente

Ieri sera alcuni agenti in abiti civili del Nucleo Operativo della Polizia locale, in servizio antidroga nella zona della stazione ferroviaria di Mestre, hanno arrestato uno spacciatore di origine africana, già noto alle Forze dell’Ordine, sorpreso a vendere una dose di eroina a un cliente in via Cappuccina.

L’operazione è scattata verso le 20, dopo che la pattuglia aveva sorpreso due uomini intenti a scambiarsi la droga, in cambio di denaro.

Eroina

Il cliente, un cittadino italiano residente nel Veneto orientale, è stato fermato poco dopo in auto all’altezza della rampa cavalcavia. Su precisa richiesta degli agenti, ha consegnato loro la dose appena ricevuta. Oltre a una multa di 450 euro, gli è stato comminato un ordine di allontanamento per 48 ore dalla zona. Gli è stata ritirata la patente di guida.

Arresto del pusher

Il pusher era stato nel frattempo anch’esso fermato e arrestato. Questa mattina è stato condannato dal Tribunale monocratico di Venezia a 10 mesi di reclusione e a 1200 euro di multa, con sospensione condizionale della pena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button