Stazione Ferroviaria di Mestre: La Polizia arresta una giovane viaggiatrice che si rivela essere corriere della droga. Nascondeva l'eroina tra i documenti

Personale della Sezione Polizia Ferroviaria di Mestre, impiegato nei controlli ai passeggeri in arrivo e partenza dalla stazione, ha sottoposto ad accertamenti una cittadina nigeriana. La donna, scesa da un treno proveniente da Milano, ha repentinamente invertito il proprio senso di marcia, alla vista della pattuglia. I poliziotti hanno provveduto pertanto a fermarla e le hanno chiesto di accompagnarli presso gli uffici della sezione Polizia Ferroviaria di Mestre, per accertamenti: era un corriere della droga.

L’arresto del corriere della droga

È risultato che la stessa aveva occultato tra i propri indumenti 11 ovuli del peso di complessivo 127 gr, contenenti stupefacente del tipo eroina. La donna è stata quindi arrestata e associata al Carcere Femminile di Venezia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here