Articoli di Cronaca

Cameriere ubriaco mentre serve ai tavoli: 48enne in manette

È stato necessario l'intervento dei carabinieri per riportare alla normalità il caos provocato da un cameriere, poi arrestato, di un ristorante nei pressi del Ponte di Rialto.

I Carabinieri del Nucleo Natanti, intervenuti a seguito di una richiesta pervenuta al “112” ad opera di titolare di un ristorante sito nei pressi del Ponte di Rialto, hanno proceduto, nella serata di ieri, all’arresto di un cameriere ubriaco, di origine tunisina, 48enne, residente a Venezia, per resistenza a Pubblico Ufficiale.

Cameriere ubriaco

L’uomo, dipendente da diverso tempo del locale, durante l’orario di lavoro si era ubriacato diventando molesto e disturbando così la clientela. Non appena giunti i Carabinieri, il cameriere si alterava, andando in scandescenza ulteriormente, offendendo i militari e rifiutando di declinare le proprie generalità, fino al punto di opporre veemente resistenza nei confronti dei militari operanti.

A questo punto la pattuglia dell’Arma, una volta messa in sicurezza la situazione, lo accompagnava in caserma al fine anche di evitare ulteriori problemi ai gestori del locale.

L’arresto

L’uomo veniva quindi arrestato e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close