Articoli di Cronaca

Cerca di fuggire, spacciatore arrestato con cocaina e contanti

Uno spacciatore albanese di 21 anni è stato arrestato dai poliziotti mercoledì sera a Venezia. Ora è agli arresti domiciliari

Alle ore 22.00 di ieri, gli uomini del NOP della Questura di Venezia, nell’ambito dei controlli che la Polizia di Stato sta effettuando a Venezia contro l’abusivismo, hanno arrestato M.G., uno spacciatore ventunenne albanese.

Poco prima infatti, in Calle Saffa, l’attenzione dei poliziotti veniva attratta da un giovane vestito con abiti scuri, berretto calzato in testa che, con circospezione, si guardava intorno come se volesse accertarsi di non essere seguito. Resosi conto della presenza degli agenti, il ragazzo tentava di allontanarsi velocemente ma veniva prontamente bloccato ed identificato dagli stessi che lo accompagnavano presso gli uffici della Questura per ulteriori accertamenti.

Dai controlli effettuati, l’uomo, che aveva numerosi precedenti di polizia per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, risultava essere in possesso di un involucro termosaldato al cui interno vi erano 13 dosi di cocaina per un totale di 5.42 gr., di una somma in denaro di 547 euro e di un cellulare privo di scheda sim.

Informata, l’Autorità Giudiziaria disponeva nel processo per direttissima svoltosi questa
mattina la misura degli arresti domiciliari ed il rinvio per dare i termini alla difesa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
X