Articoli di Cronaca

Scippatore arrestato a San Donà: aveva rapinato una 77enne

45enne pregiudicato scippia un'anziana nel mese di dicembre dello scorso anno, individuato ed arrestato dai carabinieri.

Arrestato a San Donà lo scippatore di dicembre. Nel corso del primo pomeriggio, militari dell’Aliquota Operativa del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di San Donà di Piave hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. E’ stata emessa dal GIP del Tribunale di Venezia nei confronti di un 45enne italiano, pregiudicato, del luogo.

Lo scippatore

L’uomo, il 27 dicembre 2019, si era reso autore di uno scippo in danno di una donna 77enne di San Donà di Piave. Aveva poi effettuato due prelievi con il bancomat trovato all’interno del portafoglio della vittima. A seguito di meticolosa indagine partita dal modello di autovettura utilizzata per commettere il delitto, risultata essere intestata ad una conoscente dell’uomo, i militari sono risali alla sua identità. Questo anche attraverso l’acquisizione delle immagini delle banche dove ha effettuato i due prelievi. Lo hanno individuato definitivamente e ricondotto alle proprie responsabilità grazie al riconoscimento da parte della persona offesa. Infine sono state dettagliatamente segnalate le risultanze investigative all’Autorità Giudiziaria.

Le accuse

Il Giudice per le Indagini Preliminari, su richiesta formulata dal PM – Dott.ssa Laura Cameli – titolare del fascicolo, ha ritenuto inoppugnabili gli elementi indiziari raccolti dai Carabinieri, emettendo quindi l’ordinanza in carcere ritenendo che la personalità criminale dell’indagato, soggetto con precedenti specifici, fosse l’unica idonea a soddisfare il pericolo della reiterazione dei reati da parte dell’uomo.

Pesanti le accuse: furto con strappo aggravato ed indebito utilizzo di carte di pagamento continuato con entrambi i delitti aggravati dalla recidività di precedenti reati della stessa tipologia.

L’uomo è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Maggiore di Venezia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
X