Radio Venezia Gossip

Antonella Clerici difende Emma Marrone, per la criticata sulle calze a rete

La conduttrice di 'E' sempre mezzogiorno' prende le difese di Emma Marrone, e cerca di rivolgersi anche alle ragazze che si sono potute sentire colpite da questi giudizi

Antonella Clerici interviene in diretta tv a “E’ sempre mezzogiorno”, sulla questione delle calze a rete indossate da Emma Marrone al Festival di Sanremo. Il giornalista Davide Maggio ha criticato la cantante scatenando la polemica. La conduttrice si schiera dalla parte della bionda e dice: “Ma siamo impazziti!?”.

Le critiche rivolte alla cantante Emma Marrone

Continua la conduttrice di ‘E’ sempre mezzogiorno’: “Mi ha colpito molto questa storia di Emma, di questo bodyshamig, perché gli è stato detto: ‘Se hai una gamba importante devi evitare di indossare le calze a rete’… Ma siamo impazziti! Proprio perché hai una bella gamba devi mettere le calze a rete, esattamente il contrario”.

Antonella Clerici aggiunge: “A parte che Emma era bellissima, elegantissima, la più bella del festival come eleganza, ma questo è un brutto messaggio per le ragazze, che già si sentono sempre molto inadeguate. Ragazze, non è vero. Ricordate che è l’unicità che fa la differenza, non il conformarsi a quello che fanno tutte. Bisogna essere diverse! Io lo dico sempre: ho costruito il mio successo proprio dalle mie imperfezioni e questa è stata forse la mia forza”.

La Clerici conclude, rivolgendosi sempre alle donne che la guardano: “Mi raccomando: siate uniche e vogliatevi bene per quello che siete, senza troppe storie inutili che tanto non si può piacere a tutti. Fregatevene!”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button