La Voce della Città Metropolitana

Andrea Salonia: “odiodio”. Lo presenta Sara Zanferrari

Andrea Salonia, al suo secondo romanzo, esplora il difficile rapporto fra un uomo e Dio.

La giornalista Sara Zanferrari ci presenta il nuovo libro dell’autore “Andrea Salonia” che all’esordio è stato tra i 41 libri di narrativa candidati al 72° Premio Strega.

Andrea Salonia

L’editore è La nave di Teseo, la bella copertina gialla con l’ape di Elisabetta Sgarbi. Il libro, ambientato tra il comasco, Padova e Lomé (capitale del Togo), racconta la vicenda di Faustino e del suo intenso rapporto con Dio, prima come ragazzo, poi come prete, infine nuovamente come uomo.

La storia

Il libro narra la storia di padre Faustino che parte missionario in Africa come Padre Comboniano. Si ritrova a Lomé, capitale del Togo, e qui incontra la vera Africa.

Oltre a trovare le contraddizioni e le difficoltà del continente nel suo viaggio, le trova anche in sé stesso: non sa come può comunicare cos’è la fede agli altri, comincia a domandarsi cos’è la chiesa e come questa può tradire se stessa abbracciando una realtà dogmatica e distante.

Alla sua crisi segue un taglio netto, un “tradimento”: Faustino abbandona la chiesa e si sposa con Nives, una giovane togolese con cui ha due figli. Ritorna in Italia con la sua famiglia ma un incidente che rende Nives in coma, lo fa cadere in una nuova crisi, ancora più dolente e terribile.

La recensione di Sara Zanferrari

Il libro di più di quattrocento pagine racconta una storia molto forte di contrasti interni ed esterni. Come spiega bene Sara Zanferrari “seppur denso, il libro scorre molto velocemente merito di una scrittura meravigliosa e di capitoli brevi, che ti lasciano con il fiato sospeso”. “L’autore passa dalla prosa alla quasi poesia e di ritorno” aggiunge Zanferrari. Quest’ultima non indica un pubblico preciso: “credenti o non credenti chi leggerà questo libro non rimarrà indifferente”.

Un Commento

  1. Accattivante presentazione del libro di Saloia, ti mette nella condizione di volerne sapere di più, quindi bisognerà leggerlo !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Disattiva AdBlock per sostenerci

Televenezia ogni giorno mette a disposizione informazioni e contenuti gratuiti. La libertà d'informazione deve essere sostenuta e Televenezia lo fa anche grazie ai banner pubblicitari. Sostienici e disattiva AdBlock