Servizi Sport

Andrea De Nicolao: Reyer pronta per la prima partita di campionato

Il punto del campionato della Reyer della settimana e questa volta lo commentiamo con il vice capiatano della prima squadra Andrea De Nicolao

Il vice capitano della Reyer, Andrea De Nicolao, commenta l’ultima partita persa. In serbo tanta grinta per la prossima stagione.

Le parole di Andrea De Nicolao

“Abbiamo fatto questo precampionato con la super coppa, che è stato comunque un campionato importante anche se per noi si è concluso, purtroppo, con la sconfitta in semifinale contro Milano, che poi ha vinto questa super coppa. È stato un precampionato positivo dove abbiamo avuto modo, finalmente, di ritrovarci e ricominciare dopo tanti mesi di stop. Quindi penso siamo pronti di poter avviare questa nuova stagione. Adesso la testa dovrà essere concentrata nel campionato, noi dobbiamo e vogliamo fare bene perché la nostra squadra è costruita per fare bene ed è pronta ad affrontare tutte le competizioni a cui parteciperemo.

Partita contro il Brindisi

Nel fine settimana avremo la prima partita contro Brindisi, in casa domenica alle 20.45, avremo il piacere di ospitare 700 persone che verranno a vederci e tifarci. Per noi sarà un’ulteriore spinta e motivazione per fare bene, perché vogliamo ripartire bene e in casa sappiamo che non possiamo sbagliare. Sappiamo che Brindisi è una squadra molto atletica, nuova, però è una squadra che sicuramente può metterci in difficoltà con i loro grandi atleti. Noi cercheremo di mettere la nostra solita solidità in difesa, per poi ripartire in attacco dove sappiamo fare male.

Reyer Venezia

La nostra squadra è rimasta più o meno quella, abbiamo cambiato poco rispetto all’anno scorso, il fulcro c’è, la chimica c’è, adesso sta solo a noi togliere un pò di ruggine e ripartire alla grande. Le sensazioni sono sicuramente positive, abbiamo perso con Milano, ma era una partita che si poteva anche perdere. Noi siamo positivi e propositivi per la prossima partita. La nostra squadra è costruita perché ad ogni partita ci sia un protagonista diverso ed è bello così dove tutti ci sentiamo protagonisti. Credo che ogni partita avrà uno/due protagonisti e nella stagione tutti noi troveremo le nostre soddisfazioni personali. La squadra delle nostre ragazze, invece, sono sempre super competitive e hanno anche loro l’obiettivo di portare qualcosa a casa. Speriamo sia l’anno buono anche per loro.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button