L’Avv.to Mario Feltrin, Dirigente dell’Ufficio Legale della Camera di Commercio di Venezia, ci parla di uno sportello per aiutare le nuove imprese a tutelarsi dalla contraffazione

L’altra faccia della medaglia della contraffazione è la scarsa consapevolezza, soprattutto da parte dell’imprenditoria micro e piccola. Da dieci anni la Camera di Commercio offre un servizio a favore delle nuove imprese proprio finalizzato ad aiutarle nella registrazione di un marchio o nella brevettazione.

Devono esserci una serie di tutele, tra cui i contratti per la tutela del know-how con i controterzisti, e le tutele e garanzie da applicare e verificare prima di partecipare a una fiera, per evitare che il proprio campionario non venga consegnato e messo a disposizione prima dell’esposizione.

La contraffazione, infatti, entra anche nelle fiere. Gli ambulanti che vendono cianfrusaglie sono solo la “coda” di una filiera molto complessa. Grazie alla Guardia di Finanza, in alcuni casi si è riusciti a localizzare anche l’importatore.

Le imprese investono poco sulla tutela del loro marchio. Ma dal punto di vista penale l’azienda può ottenere un provvedimento d’urgenza in Tribunale col quale viene disposto il blocco immediato della vendita di alcuni prodotti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here