Articoli di Economia e società

Altobello: consegnate nuove case Ater di “Campo dei Sassi”

Questa mattina sono stati inaugurati i 37 nuovi alloggi realizzati dall'Ater di Venezia, a “Campo dei Sassi”, presente anche la vicesindaca Luciana Colle

Un’altra importante parte del vecchio cuore del rione di Altobello torna a pulsare: questa mattina sono stati inaugurati i 37 nuovi alloggi realizzati dall’Ater di Venezia, a “Campo dei Sassi”. Alle cerimonia, oltre ai cittadini, e al presidente dell’Ater, Raffaele Speranzon, hanno preso parte anche i rappresentanti degli altri due enti che hanno collaborato alla realizzazione dell’opera: per il Comune di Venezia, la vicesindaco, Luciana Colle, e per la Regione, l’assessore ai Servizi sociali, Manuela Lanzarin.

Presenti inoltre, gli assessori comunali al Decentramento, Paola Mar e alla sicurezza urbana, Giorgio D’Este, il consigliere delegato del sindaco per l’Innovazione, Luca Battistella, il presidente della Municipalità di Mestre Carpenedo, Vincenzo Conte.
Oltre al tradizionale taglio del nastro, ci sono state questa mattina altre due importanti cerimonie: la ricollocazione della statua dedicata a Papa Giovanni XXIII, donata al quartiere nel 1974 dalla famiglia Seno, e la consegna delle chiavi dei primi 13 appartamenti ai loro rispettivi assegnatari.

L’arrivo dei proprietari

Entro poche settimane tutti i 37 alloggi del rione Altobello potranno essere occupati dai loro legittimi destinatari, che avranno la possibilità di vivere in ambienti tecnologicamente all’avanguardia dal punto di vista della domotica. Sulla copertura dell’edificio è presente un impianto solare termico per la produzione dell’acqua calda sanitaria. Il costo dell’opera, complessivo sia delle parti interne che esterne, è di 7.400.00 euro, di cui 5 provenienti da fondi ministeriali e 2,4 dall’Ater di Venezia.

Festa dei vicini

La cerimonia è poi idealmente proseguita in via dello Squero, con la “Festa dei Vicini”, promossa dall’Ater su iniziativa di Federcasa: giunta alla sua terza edizione, la manifestazione, che ha l’obiettivo di favorire i rapporti di buon vicinato, sta ormai diventando un appuntamento annuale consolidato e molto partecipato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Disattiva AdBlock per sostenerci

Televenezia ogni giorno mette a disposizione informazioni e contenuti gratuiti. La libertà d'informazione deve essere sostenuta e Televenezia lo fa anche grazie ai banner pubblicitari. Sostienici e disattiva AdBlock