Allerta Meteo: si è riunita l'unità di crisi dell'Ulss4

Allerta Meteo: Su volontà del direttore generale Carlo Bramezza, nel tardo pomeriggio di ieri si è riunita l’unità di crisi dell’Ulss4 composta dai responsabili dei servizi sanitari, ospedalieri e territoriali, allo scopo di predisporre tutte le azioni propedeutiche per far fronte ad un eventuale emergenza che possa interessare l’area di competenza di questa Azienda Sanitaria (21 comuni del Veneto orientale), la quale include aree sensibili come il basso corso di Piave e Tagliamento, il litorale compreso tra Bibione e Cavallino-Treporti.

Allerta Meteo

Tra i vari argomenti, nell’incontro è stata posta sotto la lente la mappatura completa delle persone allettate, non deambulanti, e di quelle che necessitano di cure continuative al domicilio o in strutture residenziali, le quali in caso di emergenza sarebbero le prime ad essere recuperate dai mezzi di soccorso.

L’unità di crisi

Vagliate quindi la pronta reperibilità del personale, l’organizzazione dei mezzi di soccorso, la possibilità di riattivare il punto di primo intervento di Bibione in caso di bisogno, la disponibilità per gli ospedali ad accogliere flussi straordinari di persone.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here