Home Notizie Articoli di Cultura e Spettacolo Alessandro Simeoni alla conquista del Berklee College Of Music

Alessandro Simeoni alla conquista del Berklee College Of Music

146

Alessandro Simeoni, giovane studente jesolano di 21 anni che sta per raggiungere il Berklee College Of Music”, il più importante istituto universitario privato dedicato alla musica contemporanea

Partirà per Boston, negli Stati Uniti, tra circa un anno, a settembre 2019 per raggiungere il “Berklee College Of Music”, il più importante istituto universitario privato dedicato alla musica contemporanea, che ha formato personaggi del calibro di Quincy Jones, trombettista e produttore discografico, Joey Kramer e Brad Whitford degli “Aerosmith” e Alan Silvestri, compositore della colonna sonora del film Ritorno al futuro.

E’ Alessandro Simeoni, giovane studente jesolano di 21 anni che lo scorso mese di luglio si è aggiudicato una borsa di studio quadriennale in musica nella prestigiosa istituzione americana.

Il riconoscimento è avvenuto a seguito della sua partecipazione ad “Umbria Jazz Clinics” organizzato dall’università statunitense dal 10 al 22 luglio che ha visto la partecipazione di circa 450 studenti provenienti da tutto il mondo. Tra la ventina di borse di studio in palio, quella assegnata a Simeoni è stata la seconda più alta, per un importo di 25 mila dollari l’anno per quattro anni, che gli permetterà di sostenere la permanenza negli Stati Uniti.

Per Alessandro Simeoni, questo è un traguardo importante frutto di una passione per la musica nata nel 2010 e poi cresciuta costantemente nel tempo grazie allo studio ed ulteriormente coltivata con l’ingresso, nel 2014, all’Accademia musicale Lizard di Padova.

“Non possiamo che essere fieri per il riconoscimento ottenuto da questo nostro giovane concittadino jesolano – dichiara l’assessore alla Cultura della Città di Jesolo, Otello Bergamo -. Jesolo si dimostra capace di sfornare giovani talenti con tutte le carte in regola per fare grandi cose. La strada che intraprenderà Alessandro Simeoni è certamente motivo di orgoglio personale per lui ma anche per la nostra città che esporta nel mondo le sue potenzialità ed eccellenze”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here