Articoli di Cronaca

Aeroporto di Venezia: sequestrati accessori in pelli di coccodrillo e di rettile

Rinvenuti scarpe e portafogli in pelle di coccodrillo a seguito di controlli su spedizioni aeree all'aeroporto di Venezia

I funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli (ADM) di Venezia, in collaborazione con i militari della Guardia di Finanza, hanno rinvenuto accessori confezionati con pelli di coccodrillo e altre specie protette e tutelate dalla Convenzione di Washington (CITES). Le autorità, in servizio presso l’aeroporto di Venezia “Marco Polo” di Tessera, hanno eseguito dei controlli sulle spedizioni di corrieri aerei.

Scarpe e portafogli di lusso in pelle di specie protette

Nello specifico, in due operazioni distinte hanno scoperto, all’interno di colli contenenti articoli d’abbigliamento di marche di lusso, due paia di scarpe con inserti di pelle di coccodrillo di una nota casa di moda italiana. Scoperti anche due portafogli in pelle di rettile per i quali l’esportatore non è stato in grado di fornire il previsto certificato.

Due società venete sanzionate all’aeroporto di Venezia

La merce, destinata in Gran Bretagna e a Hong Kong, posta sotto sequestro. Comminate agli esportatori, due società venete, le sanzioni previste dalla normativa vigente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button