Articoli di Economia e società

Aeroporto di Venezia: oltre 246 mila passeggeri la scorsa settimana

Dal 19 al 25 settembre gestiti 246.343 passeggeri (86,7% rispetto al 2019) e 1.734 voli

Prosegue la comunicazione settimanale del Gruppo SAVE relativa ai dati di traffico e all’andamento dei servizi all’aeroporto di Venezia, finalizzata a un dialogo continuativo con l’utenza e gli stakeholder dello scalo.

Aeroporto di Venezia: i numeri

Nella settimana dal 19 al 25 settembre, il Marco Polo ha gestito 246.343 passeggeri, che corrispondono all’86,7% del volume gestito nello stesso periodo del 2019. I voli complessivi tra arrivi e partenze sono stati 1.734, di cui solo lo 0,7% è stato cancellato.

Le tempistiche

Il tempo medio di attesa ai varchi di sicurezza è stato di 11’02”, in linea con i tempi altrettanto contenuti delle settimane precedenti; il picco massimo registrato dai sistemi di controllo dell’aeroporto si è verificato lunedì 19 settembre intorno alle 10.30, ma senza alcuna ricaduta negativa sull’operatività. Per quanto riguarda gli altri giorni della settimana in esame, confermiamo che non si sono presentate situazioni critiche o comunque tali da determinare ritardi.

Anche i tempi di riconsegna bagagli si sono mantenuti conformi a quelli delle settimane precedenti: la media è stata di 18 minuti per la consegna del primo bagaglio, 30 minuti per l’ultimo.

Aeroporto di Venezia: i dati sui bagagli disguidati

Il volume di bagagli disguidati, vale a dire spediti in ritardo da altri scali o erroneamente inviati al Marco Polo, è stato pari a 938 colli, in aumento dell’11,5% rispetto agli 841 accolti nella settimana precedente. Lo scalo ha riavviato alla giusta destinazione 911 bagagli, attualmente sono 363 i colli disguidati in giacenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button