Servizi Cronaca

Adria: come aiutare l’Ucraina: parla il sindaco Omar Barbierato

Il sindaco Omar Barbierato dà delle precise indicazioni sulle modalità di aiuto

In queste ore la mobilitazione per l’Ucraina si sta espandendo. In Polesine, la Croce Verde di Adria è appena tornata dal confine ucraino portando in salvo 9 bambini.

Il sindaco del Comune di Adria, Omar Barbierato

“Ieri pomeriggio abbiamo avuto un incontro con sua eccellenza il prefetto sulla questione Ucraina. Tre informazioni importanti per il Comune di Adria, ma non solo.  La prima, per tutte quelle persone che arrivano dall’Ucraina la cosa più importante nel momento in cui arrivano, anche se sprovviste di visto, è quella di far presente tramite mail alla Questura la propria presenza e residenza in Italia entro otto giorni dall’arrivo”.  – Omar Barbierato

“Secondo elemento altrettanto importante. Bisogna subito prendere appuntamento o recarsi presso i covid point. La terza  informazione riguarda i nostri cittadini del Comune di Adria e dei comuni limitrofi se vogliono partecipare. Domani, venerdì 4 marzo alle ore 17.30 presso l’ex forestale vicino il centro al Centro Cada Centro Assistenza Diurna Anziani, per chi non è di Adria, piazzetta Buzzolla avverrà una raccolta di beni di cui c’è bisogno.

I beni sono precisamente: garze di varie dimensione, bende, disinfettanti per cute lesa, disinfettanti per cute integra come Amuchina. Rotoli di cerotti, colliri e bende oculari. Antipiretici, antidolorifici anche pediatrici, vitamine e integratori, siringhe, soluzioni fisiologiche sterili e guanti sterili. Domani dalle ore 15.30 alle ore 17.30 presso appunto l”ex forestale piazzetta Buzzolla”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button