Servizi Economia e società

Acqua limpida nei rii di Venezia: si scorgono pesci e fondale

Il mondo è conquistato dalle nuove immagini che vengono diffuse di Venezia, ancora più suggestiva ora che appare deserta e più invitante dato che nei rii si vedono guizzare i pesciolini nell'acqua incredibilmente trasparente

Scarichi ridotti, circolazione assente e l’acqua dei canali di Venezia, grazie alle misure prese contro il Coronavirus, torna limpida e trasparente. Queste sono le immagini che ci ha dato il gruppo Facebook Venezia Pulita e che hanno fatto il giro del mondo.

Acqua limpida

L’acqua torbida spesso sporcata dai sedimenti mossi dalle imbarcazioni, ma anche dagli scarichi è scomparsa e al suo posto c’è un’ acqua cristallina con i pesciolini che vi nuotano all’interno. Limitandoci al primo piano pochi crederebbero che si tratta di immagini catturare lungo i rii di Venezia, verrebbe più da pensare che il reporter abbia attraversato l’Adriatico e sia andato a riprendere le coste croate.

Una conferma che il pianeta sta vivendo un momento diabolico capace di sterminare migliaia di persone con una pandemia, ma anche di restituire alla natura un po’ di quiete togliendo dall’aria polveri e dall’acqua scarichi nocivi alla salute dell’uomo. Peccato che nessuno possa godere della magia che sembra calata in questi giorni a Venezia nemmeno i suoi stessi cittadini costretti a stare in casa. Peccato, anche,  che il silenzio assordante calato lungo le calli, le fondamenta e soprattutto in piazza San Marco suoni sinistro. Mai i veneziani avrebbero pensato che sarebbero arrivati a rimpiangere l’orda di turisti che invadeva la città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close