Articoli di Cronaca

Acqua alta nel weekend veneziano

Oggi 4 novembre è stata la mattinata peggiore, il fenomeno veneziano dell'acqua alta dovrebbe attenuarsi tra sabato e domenica

Oggi 4 novembre Venezia si è risvegliata in un clima decisamente autunnale tra vento, nebbia e acqua alta, che alle 8:45 ha toccato i 110-115 centimetri. Il peggio però, si spera, è passato. Le acque alte previste nei prossimi giorni toccheranno i 110 cm alle 8:45 di sabato. Domenica il fenomeno sembrerebbe in attenuazione, con massima alle 10 di 95-100 cm.

Previsioni acqua alta

Secondo il tavolo tecnico per le previsioni della marea, che monitora il fenomeno dell’acqua alta, composto dal centro maree di Venezia, Ispra e Cnr Ismar ciò è dovuto al passaggio di una perturbazione di origine atlantica dalla Francia che sta già interessando il nord Italia.

Il transito sull’area veneziana di questo fronte nuvoloso, questa mattina ha portato a un repentino abbassamento della pressione atmosferica e l’arrivo di venti dai quadranti meridionali, dapprima sul nord Adriatico poi in estensione su tutto il bacino.

Leggi anche: Gondolieri sub in Rio Marin: recuperati 5 quintali di materiale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Disattiva AdBlock per sostenerci

Televenezia ogni giorno mette a disposizione informazioni e contenuti gratuiti. La libertà d'informazione deve essere sostenuta e Televenezia lo fa anche grazie ai banner pubblicitari. Sostienici e disattiva AdBlock