Articoli di Economia e società

A Jesolo un area riservata agli elicotteri per servizi navetta

L’amministrazione comunale attraverso la società partecipata Jesolo Patrimonio ha individuato un’area di circa 1.000 metri quadri che sarà data in locazione ad una società privata che effettua servizi di transfer turistici da e per l’aeroporto Marco Polo di Venezia.

Un nuovo servizio di alta qualità per il miglioramento dell’offerta turistica della città di Jesolo. La stagione estiva 2021 vedrà l’attivazione di una nuova opportunità di “transfer” tramite elicottero riservato agli ospiti dall’aeroporto Marco Polo di Venezia e la località balneare. Oltre al servizio di navetta potranno essere organizzati anche voli panoramici sulla laguna e tour culinari del territorio veneto.

Transfer tramite elicottero

L’amministrazione comunale tramite la società partecipata Jesolo Patrimonio hanno accolto positivamente la proposta avanzata da una società specializzata in questo tipo di attività individuando un’area di circa 1.000 metri quadrati in via M. L. King, in prossimità della RSA “Stella Marina” che sarà attrezzata e adibita dalla stessa società all’atterraggio e decollo degli elicotteri.

Per il 2021 il servizio sarà attivo dal giugno ad ottobre e prevede il pagamento per la locazione di 200 euro mensili oltre alla possibilità per l’amministrazione di riacquisire l’area in caso di necessità.

Il commento del sindaco

“Abbiamo accolto positivamente la richiesta ci è stata fatta perché intravvediamo in questo servizio un’opportunità per offrire servizi di sempre maggiore qualità ai nostri ospiti, sia per quanto riguarda i collegamenti diretti con l’aeroporto di Venezia che per la possibilità di organizzare giri turistici e panoramici alternativi a quelli tradizionali – è il commento del sindaco della città di Jesolo, Valerio Zoggia -. Se i risultati di questa iniziativa saranno buoni, non è escluso che si possa pensare a consolidare il servizio, magari con la creazione di uno spazio dedicato e completamente attrezzato come è possibile trovare in grandi città internazionali”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button