Articoli di Economia e società

La festa per i 103 anni di Pia Penzo a Mestre

Festa all'Antica Scuola dei Battuti di Mestre per i 103 anni della signora Pia Penzo: la presidente Damiano porta gli auguri dell'Amministrazione comunale

Grande festa ieri pomeriggio all’Antica Scuola dei Battuti di Mestre per la signora Pia Penzo, che ieri ha compiuto 103 anni. A celebrare lo straordinario traguardo c’erano, oltre alla figlia Micaela, alla nipote Ottavia e agli amici dell’anziana ospite, la presidente e il direttore della struttura, Laura Besio e Marino Favaretto, la consigliera Federica Zago, e la presidente del Consiglio comunale, Ermelinda Damiano, che ha portato gli auguri dell’Amministrazione.

Pia Penzo

Settima di nove figli, la signora Pia è nata a Malamocco, al Lido di Venezia, e ha vissuto in prima persona il dramma dei due conflitti mondiali. Ha iniziato a lavorare giovanissima, per sostenere la numerosa famiglia, e per molti anni è stata impiegata come stiratrice in alcuni importanti alberghi del Lido. Si è sposata nel 1947 con Fortunato, con cui raggiunto, e poi anche superato, il traguardo delle nozze d’oro.

Serena e affettuosa

“La signora Pia, dal carattere buono e affettuoso con tutti, – si legge in una nota dell’Antica Scuola dei Battuti – è ancora lucida e partecipa sempre volentieri a tutte le attività proposte. E’ una donna molto serena che lega facilmente con le persone e ha una grande capacità di adattamento alle diverse situazioni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Disattiva AdBlock per sostenerci

Televenezia ogni giorno mette a disposizione informazioni e contenuti gratuiti. La libertà d'informazione deve essere sostenuta e Televenezia lo fa anche grazie ai banner pubblicitari. Sostienici e disattiva AdBlock