Home Notizie Articoli di Cultura e Spettacolo I 40 anni di canzoni di Vasco Rossi in un libro

I 40 anni di canzoni di Vasco Rossi in un libro

264
0

Si intitola “XL 40 anni di canzoni (con i miei commenti)” il libro che Vasco ha pubblicato in vista di Modena Park, per il quale c’è anche un’apposita app. 

Nell’ambito della celebrazione dei suoi 40 anni di carriera, che culminerà il primo luglio con Modena Park, il concerto da 220mila spettatori, Vasco Rossi ha pubblicato per Mondadori il libro “XL 40 anni di canzoni (con i miei commenti)”, che contiene tutti i suoi testi, dal 1977 a oggi, e un documento inedito: la trascrizione integrale di una “lezione” agli adepti del suo fanclub, in cui il Blasco racconta la genesi e il senso della canzone “Siamo solo noi”, diventata un inno generazionale.

Il libro è preceduto da una prefazione di Tania Sachs, storico ufficio stampa del Komandante, che ne traccia un ritratto a 360 gradi: «In questo libro ci sono tutti i 176 testi che ha scritto con il suo inconfondibile sound “alla Vasco”, poche parole, semplici, dirette e sincere – si legge nell’introduzione – È una raccolta completa, quindi, ma è anche un prezioso documento per cogliere qualche sfumatura nuova.» 

«E in ordine sparso, insieme con i testi delle canzoni – scrive ancora la Sachs – ci sono i suoi commenti, alcune sue riflessioni, le sue precisazioni, le sue idee. Vasco ha sempre amato esprimerle: il suo primo editoriale risale al 1978 ed è già controcorrente. Lo scrive a mano – idea originale, a quei tempi – direttamente sulla copertina del suo primo album, che non a caso si intitola “Ma cosa vuoi che sia una canzone“.

Intanto, per i 220mila che invaderanno Modena il primo luglio, è stata preparata una app che li accompagnerà all’interno di tutti gli eventi e le iniziative legate al concerto. Consente di inviare il proprio selfie, per vederlo proiettato sul Social Wall durante l’esibizione di Vasco, pubblicare foto su Facebook e navigare sulla mappa di Modena Park.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here