Home Video Gallery Servizi Cronaca Capodanno a Venezia: prese misure di sicurezza

Capodanno a Venezia: prese misure di sicurezza

213

E’ ufficiale i fuochi d’artificio di fine anno a Venezia saranno allontanati dal Bacino verso l’isola di San Servolo. Il punto di massima visibilità sarà Riva degli Schiavoni.

E’ una delle decisioni prese durante l’ultimo vertice tenuto in prefettura a Ca’ Corner per mettere a punto le massime misure di sicurezza per prevenire attentati.

Ci sarà massima attenzione inoltre soprattutto verso il rischio di attacchi sulle strade. Per questo sono previsti new jersey e fioriere a protezione dei mercatini di Mestre e a Jesolo.

Sarà difficile entrare con un furgone in piazza Ferretto. L’ingresso è stretto e facile da proteggere, ma si dovrà ricorrere a molti blocchi per mettere in sicurezza Corso del Popolo e la zona di piazza XXVII Ottobre. Barriere sia sul lato del centro commerciale Le Barche, sia in piazzale Cialdini e via San Pio X. Sempre facendo attenzione a non intralciare l’intervento di pompieri e ambulanze in caso di necessità.

A Jesolo sono tre le aree che saranno protette con dissuasori e steward per informazioni e controlli e percorsi colorati di rosso e verde con apposita segnaletica in piazza Mazzini con la mostra-mercato del cioccolato, il Christmas Village e il Sand Village con la tensostruttura.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here