Home Video Gallery Servizi Economia e società Venezia: stop al cibo take away e kebab

Venezia: stop al cibo take away e kebab

503

Venezia è stanca di vedere la città invasa da ristoranti take away e dai cosiddetti kebabbari.

Quando si acquista cibo da strada ci rimane in mano un bel po’ di carta, cartone e plastica e Venezia si prepara ad un alta stagione con i cestini della spazzatura straripanti proprio di questo tipo di rifiuti. Ora ha detto basta perché costa troppo in termini di immagine e di servizio raccolta a confronto della ricchezza che porta il turismo mordi e fuggi. L’idea è quella di individuare delle zone in città, lontane dal centro, nelle quali sia necessaria l’autorizzazione di Regione e Soprintendenza per aprire nuove attività commerciali. La proposta è del presidente della commissione Attività produttive del comune di Venezia, Paolo Pellegrini, che ha già preparato la mozione da presentare al sindaco Luigi Brugnaro, affinché limiti l’apertura di pizzerie al taglio e kebab “take away”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here