Home Notizie Articoli Sportivi Venezia: i Campionati mondiali per club di Dragon boat

Venezia: i Campionati mondiali per club di Dragon boat

249
dragon boat

Da lunedì 4 a venerdì 8 settembre Venezia ospiterà i Campionati mondiali per club di Dragon boat, organizzati dall’associazione sportiva dilettantistica Venice Canoe & Dragon Boat.

Le squadre arriveranno in città domenica 3 settembre e per alcuni club ci sarà la possibilità di partecipare al Corteo storico in Canal Grande in occasione della Regata storica.

La cerimonia di apertura dei giochi si svolgerà poi lunedì pomeriggio. La competizione sportiva è stata presentata questa mattina a Ca’ Farsetti, tra gli altri, dalla presidente del Consiglio comunale di Venezia, Ermelinda Damiano, dal consigliere delegato alla Tutela delle tradizioni, Giovanni Giusto, dal presidente del comitato organizzatore dei campionati, Andrea Bedin, dal dirigente della Programmazione e gestione degli eventi e tutela delle tradizioni del Comune di Venezia, Manuele Medoro.

Dal 4 al 7 settembre si svolgeranno le eliminatorie e le finali sulle distanze dei 500 e dei 200 metri sul campo di gara del Tronchetto, mentre l’8 settembre si svolgeranno le gare sulla distanza dei 2000 metri nel bacino dell’Arsenale. Al termine della giornata sarà celebrata la cerimonia di chiusura dell’evento.

Il consigliere Giusto ha sottolineato come questo campionato non sia solo un evento sportivo ma rappresenti una grande opportunità per la città e per la diffusione di un turismo consapevole e rispettoso: “Vogare non è solo uno sport – ha precisato Giusto – ma è una grande tradizione e forma di cultura che, ancora una volta, lega la Città di Venezia alla Cina, il Paese da cui ha avuto origine la particolare imbarcazione del dragone”.

Arriveranno in città oltre 1600 atleti e circa 300 accompagnatori, provenienti da 65 club, in rappresentanza di 16 nazioni. Alla realizzazione della manifestazione collaboreranno circa 50 persone e per le competizioni saranno impiegati oltre 100 volontari. Oltre alla partecipazione degli equipaggi agonisti, i Campionati mondiali ospiteranno anche le competizioni di equipaggi “Studenti”, “Social”, “Corporate aziendali”, e “Breast Cancer Survivors”.

Tra questi ultimi ci sono anche le “Donne in rosa”, ovvero gli equipaggi formati da donne operate al seno. A questo proposito la presidente Damiano ha ricordato la partecipazione ai Campionati da parte delle atlete dell’associazione “Trifoglio Rosa” di Mestre: “Sono donne che con grande coraggio e determinazione si sono messe in gioco e hanno dimostrato tutta la loro gioia di vivere – ha concluso la presidente – e quindi non possiamo che fare il tifo per loro, come donne e come atlete”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here