Home Notizie Articoli di Cultura e Spettacolo Tutto l’ultimo Vasco Rossi in musicassetta

Tutto l’ultimo Vasco Rossi in musicassetta

226
0
Il cofanetto con gli ultimi 10 album di Vasco Rossi + l'apposito lettore, in vendita dal 9 giugno a 138 euro.

Vasco Rossi,che ha incontrato un centinaio di fan selezionati, lancia un cofanetto con gli ultimi 10 album in musicassetta e l’apposito lettore portatile.

Dopo aver rispedito nei negozi alcuni album storici, in formato vinile ed edizione speciale, Vasco Rossi propone per il 9 giugno uno speciale box con, in musicassetta, tutti gli album di studio pubblicati dal 1989 a oggi: in pratica quelli usciti per EMI e Universal, da “Liberi liberi” alla raccolta “VascoNonStop” – contenente, però, solo i quattro inediti – passando per “Gli spari sopra”, “Nessun pericolo… Per te”, “Canzoni per me”, “Stupido hotel”, “Buoni o cattivi”, “Il mondo che vorrei”, “Vivere o niente” e “Sono innocente”.

Il tutto in versione rimasterizzata ed edizione limitata e numerata, al modico prezzo di 138 euro, su Amazon, comprensivo dell’accluso lettore di musicassette portatile (con un’uscita audio jack standard per le cuffie e gli auricolari), dotato di una connessione USB che permette di convertire la musica in file mp3.

Intanto, come previsto, il Blasco ha incontrato nei giorni scorsi un centinaio di iscritti al fanclub che si sono accaparrati un accredito per le prove di Modena Park a Castellaneta Marina, ormai da anni il luogo prediletto per la messa a punto dei suoi spettacoli. Oltre a presentare la festa epocale con cui il prossimo primo luglio festeggerà i suoi primi 40 anni di carriera, di fronte a più di 200mila persone, il Komandante ha tenuto una piccola lezione sui testi delle sue canzoni, dalla storica “Colpa d’Alfredo” all’ultima “Come nelle favole”, attualmente in rotazione radiofonica.

Vasco Rossi ha preannunciato che quella di Modena Park sarà una festa straordinaria che non durerà quattro ore, come ha detto qualcuno, ma sicuramente più di tre ore, con una quarantina di pezzi in scaletta, scelti con molta cura per un evento che non costituisce certo un punto d’arrivo perché, ha promesso: «La storia non finisce qua!». 

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here