Home Notizie Articoli di Cultura e Spettacolo Vasco promette altri biglietti

Vasco promette altri biglietti

267
0
Il Parco Enzo Ferrari di Modena dove è in programma il concertone di Vasco Rossi, il prossimo 1 luglio.

Chi non si fosse ancora accaparrato un biglietto per l’evento dell’anno, “Vasco Rossi Modena Park 2017”, ha ancora qualche speranza, lo dice il Blasco!

Dopo il record di vendite della prima tranche, sono in arrivo nuovi biglietti per “Vasco Rossi Modena Park 2017”: la conferma è arrivata dallo stesso rocker di Zocca, attraverso i suoi canali social, con un aggiornamento sullo stato delle vendite e sulla procedura di garanzia che gli organizzatori della grande maratona del primo luglio stanno adottando per contrastare le irregolarità.

La prima parte della prevendita è stata un successone, in pochi giorni sono stati acquistati oltre 190mila tagliandi, e il Komandante ha stracciato un record assoluto: il suo sarà il più grande concerto di sempre in Europa. “Una cifra enorme, al di là di ogni aspettativa”, ha commentato lo staff del Blasco, che ha anche fatto sapere di aver effettuato controlli su 193.000 biglietti, di cui solo un migliaio sono stati annullati “per motivi vari”.

Con questa procedura, cui partecipa SIAE come partner tecnico per garantire la massima trasparenza nella vendita e affiancare VivaTicket nel monitoraggio delle transazioni degli acquisti, si sta cercando di contrastare il proliferare di illeciti sul mercato secondario: gli organizzatori parlano di “primo esperimento di protocollo anti secondary ticketing che mette in pratica tutte le migliori pratiche per limitare al massimo il fenomeno”.

La disponibilità di nuovi lotti di tagliandi per “Vasco Rossi Modena Park 2017” sui canali VivaTicket, l’unico sito ufficiale autorizzato alla vendita, sarà ufficializzata nei prossimi giorni, quando sarà stabilita in via definitiva la capienza del Parco Enzo Ferrari, location dell’atteso concerto.

“Probabilmente non oltre i 220.000 posti”, prevedono gli organizzatori, quindi rimarrebbero da piazzare sul mercato all’incirca altri 30mila biglietti. Intanto Vasco, dal suo studio di Los Angeles, lavora per mettere a punto la ricca scaletta di Modena Park, per riassumere in poche ore quattro decenni di carriera.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here