Home Video Gallery Servizi Cronaca Vaccinazioni: ancora caos nelle scuole di Mestre

Vaccinazioni: ancora caos nelle scuole di Mestre

253

Ancora discussioni sulle vaccinazioni. Caos nelle scuole di Mestre in vista dell’arrivo del 10 Marzo. Data fissata per prendere provvedimenti rispetto ai bambini non vaccinati.

Si torna a discutere di vaccinazioni. Si avvicina, infatti, il 10 Marzo, la data spartiacque per chi è vaccinato e chi no. Nelle scuole a Mestre è ancora caos. I genitori minacciano denunce se i bambini non in regola saranno esclusi dalle scuole. Gli insegnanti si difendono ricordando che i controlli non rientrano nei loro compiti.  Stefano Cecchin, presidente provinciale della federazione scuole materne, ha rivelato che le usl non hanno ancora inviato i dati sui vaccini alle scuole:

“noi dobbiamo dare i nomi degli iscritti alle Usl, loro invece non ci dicono chi si è messo in regola. Dai pochi dati trapelati, sono 1400 i bimbi da mettere in regole. Finora si sono vaccinati ufficialmente in 360, per gli altri mancano i colloqui di verifica , ma potrebbero aver già provveduto.”

Cecchin punta il dito sulle interpretazioni della legge. Dovevano essere lasciati almeno 18-24 mesi per regolarizzare tutto non fare le cose in fretta nel giro di nemmeno un anno scolastico. Rispetto a giugno dello scorso anno, tuttavia, già si possono notare degli incrementi sulle principali vaccinazioni. Per funzionare una vaccinazione deve coprire il 95 % della popolazione e soltanto Venezia e Chioggia hanno superato questa percentuale

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here