Home Notizie Articoli di Cultura e Spettacolo Tornano i Take That, con Robbie, ma senza Jason

Tornano i Take That, con Robbie, ma senza Jason

284
0
I Take That tornano di nuovo insieme, una botta e via, in occasione di uno show televisivo britannico.

I Take That torneranno insieme ancora una volta – per una sera – dopo aver convinto Robbie Williams, ma stavolta resta fuori dal gruppo Jason Orange.

Robbie Williams tornerà ad esibirsi con i Take That, durante l’ultima puntata del talent “Let it shine”: il cantante di Stoke-on-Trent, solista dal 1995, ha infatti accettato la richiesta di salire sul palco, per una sola serata, insieme ai suoi ex compagni, con cui nei primi anni ’90 dominò le classifiche di tutto il mondo.

L’occasione è l’ultima puntata del talent televisivo britannico “Let it shine”, un programma che sta selezionando cantanti per un futuro musical basato sui brani dei Take That e vede come giudici uno dei membri della boy band, Gary Barlow, insieme a Dannii Minogue, sorella della più famosa Kylie, e Martin Kemp, bassista degli Spandau Ballet.

Robbie Williams – che recentemente si è fatto notare al Festival di Sanremo e stasera sarà il super ospite della prima puntata della nuova stagione di “E poi c’è Cattelan”, in onda su Sky Uno dalle 23:15 – ha confermato in un’intervista il suo desiderio di cantare insieme agli amici di un tempo Gary Barlow, Mark Owen e Howard Donald, l’unico assente della formazione originale sarà Jason Orange che se n’è andato nel 2014.

Per l’occasione gli ex idoli delle teenager riproporranno di sicuro uno dei loro maggiori successi, ma il titolo è ancora segreto. A Robbie è stato inoltre assegnato l’incarico di giudice onorario dello show: «Non vedo l’ora di tornare con Gary, Mark ed Howard – ha sottolineato Williams – e sono elettrizzato di fare il “guest judge”».

Non si sa, al momento, se l’evento rappresenti la prima di tante future occasioni per vedere di nuovo insieme tutto il gruppo, dopo la reunion del 2010 che produsse il disco “Progress“. Ipotesi da non escludere del tutto, anche perché nel 2017 ricorrono i 25 anni dall’uscita del loro primo singolo di successo “It only takes a minute“.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here