Home Notizie Articoli di Cronaca Torna il Maltempo: peggioramenti fino all’Epifania

Torna il Maltempo: peggioramenti fino all’Epifania

459
Torna il Maltempo

Torna il Maltempo: “Dopo quella del week-end altri peggioramenti raggiungeranno l’Italia nei prossimi giorni prolungando una fase piuttosto dinamica anche dopo l’Epifania”. Lo dice in una nota il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera che aggiunge – “Una serie di perturbazioni dal Nord Atlantico raggiungeranno l’Italia anche la prossima settimana. L’inverno di conseguenza si movimenta”
La prima perturbazione dell’inverno è già in azione. Al Nord nevica a quote basse da questa mattina. Neve a tratti viene segnalata a Milano, Pavia, Lodi, Verona e Piacenza; imbiancata a tratti anche l’alta Brianza. Fiocchi di neve anche a Vicenza e nel mantovano. Sono inoltre in atto locali fenomeni di gelicidio o pioggia ghiacciata. Nevica finalmente su Alpi e Prealpi. La perturbazione si sposterà nelle prossime ore al Centro Sud portando piogge, acquazzoni ma nevicate solo a quote alte.

Sarà un ‘treno’ di perturbazioni. Domenica ci sarà un graduale miglioramento da Nord e Tirreno ma si tratterà di una breve tregua. Nella notte su lunedì infatti una seconda perturbazione dalla Francia raggiungerà la Penisola. Il peggioramento al Nord sarà piuttosto fugace con pioggia mista a neve sulla Valpadana centro orientale, a tratti fino al piano sui settori a ridosso dei rilievi. Il maltempo invece si concentrerà al Centro Sud, vero obiettivo dei peggioramenti. Qui ci saranno piogge ed acquazzoni che sui versanti tirrenici saranno anche intensi; in Appennino la neve cadrà solo a quote alte. Soffieranno altresì venti tesi di Libeccio e Maestrale con i mari che risulteranno fino a molto mossi o agiati. Non farà particolarmente freddo per via della massa d’aria oceanica. “Questa fase dinamica si prolungherà anche dopo l’Epifania; il quadro meteo in Europa ha subito infatti un cambiamento con il tramonto del superanticiclone che ha sopito l’inverno su mezza Europa fino a questo momento” – concludono da 3bmeteo.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here