Home Notizie Articoli di Cultura e Spettacolo Tiziano Ferro per Save the Children

Tiziano Ferro per Save the Children

221
0
Tiziano Ferro in un frame del video, a favore di Save the Children, in cui parla della sua giovinezza.

Tiziano Ferro “ci mette la faccia” per una nobile causa, a sostegno di “Illuminiamo il futuro”, iniziativa dell’associazione umanitaria Save the Children. 

Tiziano Ferro si schiera a fianco di Save the Children, nell’ambito dell’iniziativa “Illuminiamo il futuro”: il cantautore invita tutti a firmare la petizione per supportare la causa dell’associazione umanitaria, che da anni lotta al fianco dei bambini che vivono in condizioni di povertà, al fine di garantire loro un futuro.

«Se penso agli inizi, prima di fare dischi, penso alla mia città e alla mia cameretta», racconta Tiziano in un video – condiviso sui social network da Save the Children Italia – in cui rivela che spesso si trovava a scrivere canzoni e a inciderle su registratori regalatigli dai genitori. Era per lui la «dimensione perfetta perché l’intimità era massima». In pratica, si sentiva libero di esprimersi senza alcun filtro anche, e soprattutto, perché sapeva che nessuno avrebbe ascoltato le sue canzoni.

«I momenti con me stesso, di quando ero bambino, sono ancora adesso una delle fonti di energia più grande per scrivere ancora e per continuare a fare quello che faccio», conclude Tiziano Ferro, sottolineando il grave problema della povertà educativa dei minori e l’importanza di contrastarla. Il videomessaggio si chiude con un appello: «Contrastiamola, illuminiamo il futuro» e l’invito a firmare la petizione sul sito di Save the Children.

Il cantante di Latina sarà nelle radio dal prossimo 21 aprile con “Lento/Veloce”, nuovo singolo dall’album “Il mestiere della vita”, pubblicato lo scorso 2 dicembre, quindi il tour negli stadi: l’11 giugno allo stadio Teghil di Lignano Sabbiadoro (Ud); il 16, 17 e 19 nel “tempio” milanese di San Siro; il 21 giugno all’Olimpico di Torino; il 24 al Dall’Ara di Bologna; il 28 e 30 giugno allo stadio Olimpico di Roma; il 4 e 5 luglio all’Arena della Vittoria di Bari; l’8 al San Filippo di Messina, il 12 allo stadio Arechi di Salerno e, infine, il 15 luglio al Franchi di Firenze.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here