Home Video Gallery Servizi Cultura e spettacolo Teatro Corso: la stagione parte a Capodanno

Teatro Corso: la stagione parte a Capodanno

651

Fine anno spumeggiante per il Teatro Corso di Mestre che inizia la sua stagione teatrale il 31 dicembre con Carlo e Giorgio. Ce ne parla il direttore artistico Michele Foffano.

Niccolò Fabi ha appena vinto la Targa Tenco 2016 per l’album dell’anno con il suo “Una somma di piccole cose”: tutti i fan, e non solo, potranno ammirarlo tra i protagonisti della rassegna TEATRO IN CORSO del Teatro Corso di Mestre, dove il cantautore si esibirà il 20 gennaio.

Ma non sarà solo Niccolò Fabi: dopo il successo delle scorse edizioni, per la quarta stagione c’è voglia di teatro e di grandi artisti a Mestre: TEATRO IN CORSO propone un cartellone ricco di appuntamenti tra musica, comicità d’autore, commedia e trasformismo.

Giovedì 22 dicembre il tris d’assi Iva Zanicchi – Barbara Bouchet – Corinne Clery porta in scena la commedia 3 donne in cerca di guai. Tratto da “Les Amazones” di Jean-Marie Chevret, la commedia affronta il tema della solitudine delle single di mezza età, dell’amicizia e dell’omosessualità, il tutto raccontato con intelligenza, ironia, umorismo e allegria.

Niccolò Fabi venerdì 20 gennaio 2017 delizierà il pubblico con un live che come sempre punta molto sulla ricerca e la musicalità della parola. Con l’uscita di Una somma di piccole cose, disco registrato, prodotto e suonato esclusivamente da Fabi in una casa di campagna vicino a Roma il disco è arrivato al primo posto nella classifica generale FIMI. Con una tourneè di sold out nei teatri italiani, Fabi si decreta uno degli artisti più raffinati e amati della musica italiana.

Il cartellone prosegue sabato 28 gennaio con Paolo Migone che propone il suo Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere. Uno spettacolo originale, che ricorda le principali differenze di funzionamento tra uomo e donna, tenendo presente il confronto di ogni generazione. Grazie al “professore” Paolo Migone comprenderemo come fare di queste differenze una fonte di complicità, e non di conflitto.

Il capodanno si festeggia con l’irresistibile duo comico Carlo & Giorgio, che dopo i numerosi sold out ottenuti quest’anno nei teatri del Nordest, il 31 dicembre e il 1 gennaio saranno in doppia replica al Teatro Corso per dare il benvenuto al 2017 assieme al pubblico a suon di risate e di trovate comiche scoppiettanti.

Venerdì 3 e sabato 4 febbraio, doppia replica per il re dei trasformisti Arturo Brachetti, che sarà protagonista dello show Solo, un work in progress che debutterà nel 2017 nei teatri di tutto il mondo. Reale e surreale, verità e finzione, magia e realtà: tutto è possibile nella grande casa dei sogni di Arturo Brachetti, il più grande quick change performer al mondo che ritorna con un nuovo grande spettacolo in cui incanta il pubblico con le sue abilità di trasformista e le molte arti in cui eccelle, dal sand painting al laser show, fino ad alcune straordinarie novità.

Un nome una garanzia di risate e assalti ai botteghini: Angelo Pintus. L’artista punta di diamante di Colorado, sarà in scena sabato 11 marzo con Ormai sono una m.i.l.f., la vita a quarant’anni raccontata e vista con gli occhi di chi si sente ancora bambino, anzi un uomo, forse una signora…no, una milf! Una performance irresistibile che ha fatto registrare numerosi sold out e che segue il successo fenomenale di 50 sfumature di…Pintus.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here