Home Notizie Articoli di Cronaca Strage di Parigi: Il presidente Zaia all’ambasciatrice Francese “anche noi colpiti al...

Strage di Parigi: Il presidente Zaia all’ambasciatrice Francese “anche noi colpiti al cuore”

446
Strage di Parigi: Il presidente Zaia all'ambasciatrice Francese

Strage di Parigi: Il presidente Zaia all’ambasciatrice Francese “anche noi colpiti al cuore”
“A nome di tutti i veneti, Le esprimo le mie più sentite condoglianze per l’orribile strage di Parigi, che colpisce non soltanto la Francia ma anche tutta l’Europa, le sue istituzioni democratiche, la sua storia che è storia comune e condivisa di libertà di pensiero, di azione, di religione”. Con un telegramma all’ambasciatrice di Francia Catherine Colonna il presidente della Regione Luca Zaia ha inteso esprimere la vicinanza e i sentimenti dei veneti al popolo francese e alle sue istituzioni.

“Sgomenti e affranti, colpiti anche noi al cuore dalle notizie che si susseguono dalla Capitale francese – scrive Zaia – Le esprimo il senso del nostro orrore per il sangue di tanti innocenti fatto efferatamente scorrere in nome dell’inciviltà, ma anche la volontà di non cedere alla violenza vile e vigliacca e a un attacco all’Occidente che si configura come una vera e propria volontà di smantellamento dei capisaldi della civile e democratica convivenza che crediamo, ora più che mai, debbano essere gli irrinunciabili valori fondanti dell’umanità”.

“La barbarie non passerà. Sappia – assicura il presidente del Veneto – che il popolo francese potrà sempre contare sul solidale e convinto appoggio del popolo veneto in questa battaglia contro il neo-oscurantismo di chi vuole cancellare secoli di tolleranza e di dialogo interculturale”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here