Home Notizie Articoli di Cultura e Spettacolo Stop per motivi di salute: Lady Gaga e Umberto Tozzi

Stop per motivi di salute: Lady Gaga e Umberto Tozzi

416
Lady Gaga ha posticipato la parte europea del suo tour per curare bene la fibromialgia che le sta guastando la vita.

Lady Gaga rinvia i concerti in Europa, a causa della fibromialgia, mentre Umberto Tozzi annulla lo show di stasera all’Arena di Verona per un’appendicite.

Lady Gaga getta la spugna: dopo aver annullato il concerto di Rio la settimana scorsa, per colpa della fibromialgia che l’affligge, fa slittare di qualche mese il tour europeo, che prevedeva anche una tappa a Milano il 26 settembre. L’annuncio, arrivato via Instagram, è accompagnato da questa foto che la ritrae in preghiera, con un rosario tra le mani. 

Lady Gaga si dice dispiaciutissima per l’improvvisa cancellazione dei concerti, ma intende trascorrere le prossime sette settimane affidandosi alle cure dei medici per guarire dai traumi passati, che tuttora influiscono sulla sua vita e le provocano dolori acuti. Aggiunge che vuole regalare la migliore versione dello show ai suoi fan, ringraziandoli per il supporto e la comprensione.

Per ora, le date europee sono in fase di riprogrammazione e quindi si consiglia di conservare il biglietto fino a nuove informazioni, mentre la seconda parte del tour in Nord America dovrebbe continuare come da programma.

Problemi di salute anche per Umberto Tozzi, che ha annullato il concerto di stasera all’Arena di Verona, per sottoporsi a un urgente intervento d’appendicite. Lo show “40 anni che ti amo” prevedeva l’esibizione di numerosi ospiti: Anastacia, Gianni Morandi, Enrico Ruggeri, Marco Masini, Al Bano, Fausto Leali e Raf. «Mi dispiace con tutto il cuore per quello che sta accadendo. Tra poco entrerò in sala operatoria – ha dichiarato – avrei voluto essere con voi stasera per quello che si annunciava come il mio più bel concerto, ma ci vedremo prestissimo per passare insieme “la nostra serata indimenticabile”».

L’organizzazione ha chiesto al Comune di poter recuperare il concerto sabato 14 ottobre ed è in attesa di risposta. Intanto i biglietti restano validi per la nuova data, chi opta per il rimborso deve rivolgersi ai punti vendita entro e non oltre venerdì 22 settembre.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here